Blog: http://fareverdecagliari.ilcannocchiale.it

INQUINAMENTO: IN CORSO BONIFICA A LARGO DI VILLASIMIUS

Cagliari, 21 lug. - Sono riprese nelle prime ore di stamane con i tre mezzi antinquinamento della Castalia Ecolmar le operazioni di bonifica del tratto di mare al largo di Villasimius (Cagliari), vicino all'isola dei Cavoli, inquinato da ieri mattina da una vasta chiazza di petrolio lunga un miglio e larga mezzo.
Per evitare il disastro ambientale nell'area marina protetta di Capo Carbonara, sono al lavoro anche due motovedette e un gommone della capitaneria di porto di Cagliari, che prosegue le indagini per accertare la provenienza e i responsabili dello sversamento d'idrocarburi in mare, probabilmente provocato da una petroliera in alto mare. Il materiale oleoso e' stato poi sospinto sulle coste sarde dai venti da sud che da domenica scorsa soffiano sull'isola. Un aereo della Guardia costiera perlustrera' la zona per individuare eventuali altre tracce d'inquinamento e consentire un intervento tempestivo dei mezzi del ministero dell'Ambiente, prima che il catrame rovini alcune delle piu' belle spiagge del sud Sardegna, come quelle di Solanas e di Porto Sa Ruxi.
Secondo una stima del Corpo forestale regionale, il litorale interessato dalla chiazza e' lungo una quindicina di chilometri. In mattinata e' previsto un sopralluogo anche di un elicottero del Reparto aeronavale della Guardia di finanza.(AGI)

Pubblicato il 21/7/2007 alle 11.10 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web