.
Annunci online

 
fareverdecagliari 
Blog del Nucleo di Fare Verde della Provincia di Cagliari
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Fare Verde - Sito Nazionale
Simone Spiga Blog
Comitato per Pirri
Bruno Murgia
Acque Sociali
Ignazio Artizzu
Fronte Verde
  cerca

 

 

Presidente Provinciale

Simone Spiga

 

Referente Quartu Sant'Elena

Michele Pisano

 

Referente Quartucciu

Lorenzo Cireddu













 


 


 

Diario | Parcheggi Via Manzoni | Iniziative Nazionali | No al termovalorizzatore di Ottana (NU) | Referendum Regionale contro il nucleare in Sardegna |
 
Diario
1visite.

16 luglio 2008

ALEMANNO incontra delegazione ITALIA NOSTRA

 

Il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha ricevuto questa mattina in Campidoglio il presidente della sezione romana di Italia Nostra, Carlo Ripa di Meana, il vicepresidente, Vanna Mannucci, e i consiglieri Antonio Tamburino e Oreste Rutiliano.

Tema principale dell'incontro, durato quasi due ore, la realizzazione del parcheggio del Pincio. Nel corso del colloquio è stato concordato che delegati dell'associazione, insieme a personalità del mondo della cultura come Salvatore Settis, presidente del Consiglio Superiore dei Beni Culturali, e urbanisti quali Paolo Portoghesi, saranno ricevuti e ascoltati dalla Commissione di Saggi nominata da Alemanno, che ha il compito di valutare il progetto.

La delegazione, inoltre, fra i vari argomenti affrontati, ha sottolineato la necessità del recupero del complesso monumentale e storico del Foro Italico, l'esigenza di una rigorosa tutela del centro storico e dei quartieri confinanti, e i problemi collegati al sistema della mobilità a Roma.

Il Sindaco ha poi invitato Italia Nostra a presentare delle candidature per la rosa di nomi che comporranno la "Commissione Attali" del Comune di Roma. I candidati dell'associazione saranno presentati nel prossimo incontro, fissato fra un decina di giorni.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Alemanno Italia Nostra

permalink | inviato da fareverdecagliari il 16/7/2008 alle 22:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

8 luglio 2008

ENERGIA, ALEMANNO: IN AUTUNNO PROGETTO “ROMA SOLARE”

"Voglio lanciare nell'autunno prossimo progetto di ‘Roma solarè, usando gli spazi e i tetti disponibili per l'energia solare". È quanto ha detto il sindaco Gianni Alemanno al "Festival delle intelligenze" di Fregene.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Alemanno solare roma sindaco

permalink | inviato da fareverdecagliari il 8/7/2008 alle 14:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

15 giugno 2008

La capitale scommette sulla mobilità sostenibile attraverso il bike sharing

 

Il centro storico della città eterna sarà coperto dalla rete “Bike Sharing” costituita da 19 punti parcheggio, 7 punti d’informazione turistica e 200 biciclette. L’inaugurazione oggi a Piazza di Spagna alla presenza del sindaco Gianni Alemanno

“Dobbiamo scommettere sul cambio di cultura e moltiplicare le alternative di mobilità sostenibile se vogliamo fare di Roma una città realmente sostenibile”. Con queste parole il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha inaugurato oggi il progetto “Roma’n bike”. Una scommessa ambiziosa quella della mobilità sostenibile a Roma, una delle città più trafficate d’Italia. Quello del Bike sharing “è un progetto della precedente amministrazione che sposiamo con convinzione – ha detto Alemanno, sottolineando che – per costruire una mobilità sostenibile e affrontare il problema dell’inquinamento, bisogna creare delle alternative e cambiare le abitudini dei romani, senza imporre divieti o punizioni per gli utenti cittadini”. L’iniziativa appartiene al circuito nazionale Bicincittà, già attivo in oltre 20 comuni italiani, e garantisce un servizio di biciclette di facile utilizzo, di manutenzione, di parcheggio e un supporto d’informazioni, con una mappa dei punti bike sharing e un kit di trasmissione dati GPRS, attraverso una tessera elettronica fornita all’utente. A Roma la rete è costituita da 19 punti parcheggio, 7 punti d’informazione turistica e 200 biciclette. Per l’assessore all’ambiente, Fabio de Lillo: “L’obiettivo è spingere i romani ad abbandonare l’auto per utilizzare mezzi meno inquinanti. Si tratta di un progetto che estenderemo nel resto della città”.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. alemanno roma bike sharing

permalink | inviato da fareverdecagliari il 15/6/2008 alle 22:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

29 aprile 2008

Fronte Verde: Auguri al nuovo sindaco Alemanno

"Siamo felici dell’elezione di Gianni Alemanno alla carica di Sindaco di Roma. Alemanno ha un compito molto importante, quello di rappresentare un cambiamento radicale e di innovazione rispetto ai decennali governi di sinistra, che hanno portato Roma a una situazione di degrado e di insicurezza non riscontrabile nelle altre grandi capitali europee."
Dichiara Vincenzo Galizia Presidente nazionale del Fronte Verde, che continua "l’elezione di Alemanno è una vittoria anche del Fronte Verde, che lo ha sostenuto con i suoi militanti e simpatizzanti, sin dal primo turno. Confidiamo che il neo Sindaco, non dimentichi le tematiche ecologiche ed ambientali per la salvaguardia della Città Eterna, come il problema dei rifiuti e della discarica di Malagrotta o la riqualificazione del fiume Tevere, dove speriamo prenda in considerazione il nostro Progetto per un Biondo Tevere pulito e navigabile."


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. fronte Verde Alemanno

permalink | inviato da fareverdecagliari il 29/4/2008 alle 10:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

8 ottobre 2007

Ogm, Capanna (Fdg): Entro fine anno vogliamo un'Europa libera

Roma, 08 OTT (Velino) - "Chiediamo che l'Italia eserciti tutto il suo peso assumendo un'immediata iniziativa politico-diplomatica in sede comunitaria, rispetto agli stati membri, in modo da costruire entro la fine dell'anno una maggioranza di consensi per un'Europa libera da ogm. Lo chiediamo al governo, ma anche all'opposizione". Cosi' Mario Capanna, presidente della Fondazione diritti genetici al Convegno "Sovranita' alimentare e politica" organizzato dalla Coalizione ItaliaEuropa - liberi da ogm a Roma. Nel rivolgersi ai presidenti di Camera e Senato Fausto Bertinotti e Franco Marini, al sindaco di Roma Walter Veltroni e ai deputati, Gianni Alemanno di Alleanza nazionale, e Gianpaolo Dozzo della Lega Nord, presenti al convegno, Capanna ha sottolineato il carattere inedito della Coalizione. "La Camera sara' al fianco della Coalizione per un'Europa libera da ogm". Questa la risposta di Bertinotti a Capanna. "Sono convinto che le istanze contro l'introduzione degli organismi transgenici nelle nostre coltivazioni possono trovare un terreno di impegno comune nel Paese", ha aggiunto il presidente della Camera. Che ha poi insistito sulla necessita' di applicare il principio di precauzione per un approccio che non lasci dubbi sulla reale pericolosita' degli ogm. In tal senso, secondo il presidente della Camera, tra l'affidarsi "in maniera acritica alla scienza o alle derive oscurantiste", quando va bene, figlie di una certa "nostalgia del passato", esiste una terza via "virtuosa", di cui l'agricoltura e' un importante banco di prova.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Alemanno Ogm An referendum

permalink | inviato da fareverdecagliari il 8/10/2007 alle 20:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

2 ottobre 2007

PREZZI: ALEMANNO, ISTITUIRE MINISTERO ALIMENTAZIONE CHE ESERCITI CONTROLLI =

Roma, 2 ott. -(Adnkronos)- "Non potendo concepire una legge che vieti i passaggi del libero mercato, gli agricoltori devono essere messi in condizione di conoscere la realta' delle filiere per combattere l'aggiotaggio, mentre le grandi catene di distribuzione devono essere responsabilizzate. Bisognerebbe istituire un Ministero dell'Alimentazione che eserciti i controlli sulle filiere. Di piu', le Regioni ed i Comuni dovrebbero, in cambio della concessioni di spazi dove costruire i centri commerciali che ospitano le grandi catene di distribuzione, chiedere a queste ultime di contenere i prezzi dei prodotti". Lo ha dichiarato Gianni Alemanno di An, ex ministro delle Politiche Agricole e Forestali, nel corso della registrazione del 'Maurizio Costanzo Show', in onda stasera su Canale 5 in seconda serata con una puntata dedicata al tema del caro-vita e della Finanziaria.

Alemanno ha aggiunto che "accanto al dovere delle istituzioni di controllare e sanzionare, c'e' pero' l'insostituibile coscienza dei consumatori, alla quale nessuna legge puo' supplire. I consumatori devono esercitare il loro potere di scelta premiando nella scelta d'acquisto chi contiene i prezzi e penalizzando chi li alza troppo.
Per combattere il carovita ci vogliono senz'altro da un lato le istituzioni e dall'altro i consumatori che denuncino le irregolarita'".


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Alemanno consumatori

permalink | inviato da fareverdecagliari il 2/10/2007 alle 20:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

18 settembre 2007

OGM: ALEMANNO, PIENA ADESIONE ANCHE DEI CIRCOLI DELLA NUOVA ITALIA A REFERENDUM

"Il referendum sull'utilizzo degli Ogm in campo alimentare è di grande importanza per la tutela della qualità e dell'identità delle produzioni italiane". E' quanto dichiara il deputato di An, Gianni Alemanno. "Aderisco pertanto all'iniziativa non solo personalmente - prosegue Alemanno - ma anche a nome dei circoli della Nuova Italia, associazione culturale che interpreta le idee della Destra Sociale all'interno della società civile. I Circoli della Nuova Italia collaboreranno attivamente con il Comitato trasversale che raccoglie adesioni da tutti gli orientamenti politici, per organizzare il referendum sul territorio. Io mi auguro che da questa iniziativa nasca un potente segnale alla società civile che possa essere raccolto non solo a livello nazionale, ma anche dalla Commissione Europea che fino ad oggi ha manifestato un' attenzione insufficiente alla qualità delle produzioni agricole."


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Alemanno Ogm An referendum

permalink | inviato da fareverdecagliari il 18/9/2007 alle 12:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

28 agosto 2007

INCENDI: ALEMANNO, NESSUN PIANO EVERSIVO MA PIROMANI DEVONO PAGARE =

Roma, 28 ago. (Adnkronos) - 'Da noi nessun piano eversivo, ma i piromani devono pagare'. In una intervista a 'Il Giornale', l'ex ministro per le Politiche agricole, Gianni Alemanno, parla dell'emergenza incendi. 'Io sono assolutamente d'accordo con l'attuazione di una politica di repressione piu' dura -dice l'esponente di An- E se e' necessario, si mettano pure le taglie.
Pero', deve essere altrettanto chiaro che non e' questa la soluzione.
Vaste aree del nostro territorio versano in uno stato di abbandono.
Sono di fatto nelle mani di persone che non hanno cognizione di che cosa sia la cultura ambientale e non hanno idea di quello che significa prevenzione'.

In Italia, spiega Alemanno,'i focolai sono appiccati soprattutto da pastori e agricoltori. Pero' questo governo ha raggiunto il minimo storico di investimenti per la prevenzione'.

17 luglio 2007

OGM: ANGELILLI (AN), PATATA TRANSGENICA ULTERIORE UMILIAZIONE PER ITALIA

Roma, 16 lug - 'Nonostante le rassicurazioni del Ministro, dobbiamo purtroppo registrare un'ennesima sconfitta delle produzioni italiane di qualita'. E' quanto dichiara Roberta Angelilli, capodelegazione di Alleanza nazionale al Parlamento europeo.
'Dispiace constatare - prsegue - lo scarso peso italiano nelle trattative internazionali, soprattutto nel settore agricolo, dove si registra oggi una doppia sconfitta, sia ai danni dei produttori che dei consumatori. Ci aspettiamo che nei prossimi importanti negoziati (Ogm vino e ortofrutta), il made in Italy non subisca ulteriori umiliazioni'.

27 giugno 2007

Agricoltura: An incontra delegazione Coldiretti

Roma, 27 GIU (Velino) - Alleanza nazionale condivide le preoccupazioni della Coldiretti sul "rischio di un abbandono del progetto di un'agricoltura di qualita' legato al modello polifunzionale, con un ritorno alla vecchia conservazione e alla difesa delle rendite parassitarie che ancora si annidano all'interno delle filiere agroalimentari". Il presidente di Alleanza nazionale, Gianfranco Fini, insieme ai parlamentari di An Gianni Alemanno, Antonio Buonfiglio, Luca Bellotti e Stefano Losurdo, ha incontrato una delegazione dell'organizzazione agricola composta dal presidente Sergio Marini e dai segretari Franco Pasquali e Enzo Gesmundo.
Durante la riunione i rappresentanti dell'organizzazione agricola hanno illustrato le motivazioni della grande manifestazione di protesta, che si svolgera' l'11 luglio a Bologna, contro la politica attuata fino a ora dal ministro delle Politiche agricole, Paolo De Castro. In particolare, le due delegazioni hanno condiviso "la necessita' che il rilancio del made in Italy sia fortemente legato al territorio e alla qualita' alimentare, sia attraverso l'etichettatura dell'origine di tutti i prodotti sia attraverso il rifiuto dell'utilizzo degli ogm in agricoltura". An, dopo aver confermato il proprio sostegno alla manifestazione in programma il prossimo mese a Bologna, ha a sua volta invitato Coldiretti a partecipare alla consulta nazionale dell'Agricoltura di An.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. An Coldiretti Alemanno

permalink | inviato da fareverdecagliari il 27/6/2007 alle 19:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
giugno        agosto